SHAKABUM DAY FESTIVAL (2015)

/11193274_639248916207142_3040445770305019154_n.jpg

Torna il 24 maggio ad animare la città di Cuneo lo Shakabum Day, il festival giunto alla sua settima edizione. Un evento unico che si propone di legare molte discipline artistiche in un'unica manifestazione. Un'onda di attività trasversali che invaderà il centro della città per tutta la giornata, dalla cultura allo sport, dall'arte circense alla danza e alla musica, con l'esibizione di artisti di strada affermati a livello nazionale e internazionale ed il live dei cuneesi Litio a chiudere la giornata.
Il tutto organizzato gratuitamente dall’Associazione Geghebaba in collaborazione con sempre più realtà giovanili e culturali del territorio: WSF Collective, Q.I. Centro di aggregazione giovanile, RideWithUs, Zoccoli Duri, Briganti, Sevenstar moovement, Iso400, Polisportiva di Peveragno, Danzicherie, Youth4Youth e +Eventi.

“Questo Festival offerto alla città è il nostro modo di ricordare con il sorriso Fabio Musso, in arte Shakabum, un amico, artista di strada che ci ha lasciato troppo presto.”

La giornata si animerà già a partire dalle 10 dal mattino, in particolare in Piazza Galimberti dove diverse aree a tema saranno attive per tutta la giornata. Lo ShakaLab proporrà laboratori di riciclo, pittura, teatro, maschere e fotografia, mentre lo ShakaGameZone, a cura di A.S.D. GAM Asti, grazie alla presenza del Ludobus offrirà giochi, gonfiabili e animazione per bambini. Ampio spazio anche agli street sport, a partire dallo ShakaBummerLand, l'area freestyle che con il suo skatepark aperto a tutti offrirà laboratori, corsi gratuiti ed esibizioni di skateboard e bmx, passando per lo ShakaRollerZone che sarà dedicato al pattinaggio, con prove gratuite per piccoli e adulti ed esibizioni del team Sevenstars Moovement/WSF Collective (portare pattini e protezioni!), fino ad arrivare allo ShakaBallZone che proporrà il "bubble soccer", una rivisitazione del tutto originale del calcetto in cui ogni giocatore è imprigionato in una enorme bolla gonfiabile che lascia libere soltanto le gambe. Per gli amanti degli animali sarà presente l'area ShakaBau!, gestita dai professionisti del centro di educazione cinofila Baulandia Asd e che sarà dedicata all'interazione con il migliore amico dell'uomo, con la possibilità di richiedere informazioni e di prove pratiche per i proprietari di cani. Sempre a partire dal mattino, in via Roma prenderanno il via le proiezioni dello ShakaCinema con proiezioni di pellicole all'aperto e punto stenopeico per giocare con le immagini delle riprese analogiche.

Anticipata dai colori e dai suoni della ShakaParade, prevista per le 15.30, il festival entrerà quindi ancora più nel vivo tra le 16 e le 19.30, quanto tra Piazza Galimberti, Corso Nizza e Via Roma arriveranno le esibizioni di artisti di strada affermati a livello nazionale e internazionale. Dallo scatenato scozzese Ewan Colsell, che diverte da anni il pubblico di tutto il mondo grazie ai numeri spericolati del suo spettacolo di giocoleria "Motosega Madness", all'eccentrico Jordi Beltramo che con la sua mimica inconfondibile ed il suo gusto per l'assurdo metterà in scena "Solex", passando per "Hanger" di Mario Levis che porterà in vita gli oggetti che usiamo distrattamente ogni giorno, trasformandoli e dotandoli di una propria anima. Ci saranno poi Tobia Circus, che nel suo "Equilibrium tremens" esplorerà l'arte dell'equilibrismo tra colpi di scena e trovate inaspettate, ed Antonio Macchiarella che con la giocoleria di "Senza una rotella" unirà abilità e simpatia ad una riflessione ironica e divertente sulla nostra cultura e sulle sue contraddizioni. Infine Bricco e Bracco in "Pillole di Giocoleria" alterneranno abilità acrobatiche, equilibrismo e gag spassose, mentre Umberto Rosichetti con il suo "Crazy Stilt Show" ci stupirà con le sue evoluzioni sui trampoli in una escalation di sfide alla gravità.
In parallelo, sempre a partire dalle 16 si terranno lo ShakaContest, il contest di break dance organizzato da WSF Collective che animerà Piazza Audifreddi, e lo ShakaStreet, con l'esibizione libera di parkour e calisthenics in Via Roma, e prenderà il via ShakaForChildren, con la presenza di artisti itineranti che porteranno palloncini, trucchi e colori per i più piccini.

Da segnalare anche la presenza dello ShakaFreeStage, un palcoscenico che nel pieno spirito del festival sarà aperto a chiunque desideri esibirsi di fronte a un pubblico di passaggio in alternanza con le esibizioni di diverse tecniche di danza coordinate da Danzicherie, scuola di danza ma anche luogo dove creare, sperimentare, conoscersi e incontrarsi nella città di Cuneo.

L’ultimo appuntamento dell’edizione di quest’anno dello Shakabum Day arriverà a partire dalle ore 20 con l'esibizione dei Litio, la band cuneese che nella stagione appena trascorsa si è saputa affermare come una delle proposte musicali più interessanti a livello nazionale. Il loro secondo album “Con la semplicità” (Vollmer/Audioglobe) è uscito a settembre 2014, accolto ottimamente dalla critica specializzata e seguito da un tour di quasi quaranta date: un sound fresco e genuino, che unisce cantautorato, pop, reggae e punk su testi che con leggerezza ed ironia riescono a giungere in profondità, unito alla irresistibile carica live che il quintetto sprigiona in ogni suo concerto. Al termine del concerto si ballerà con il dj set che concluderà il festival, e che sarà anche l'occasione per dare appuntamento all'edizione 2016.

In caso di maltempo la manifestazione si terrà in Piazza Seminario, Piazza Virginio e portici. L'ingresso a tutte le manifestazioni è gratuito.

Per informazioni aggiorante sulla manifestazione contattate l'ufficio stampa del Festival e visitate il sito internet www.shakabum.it e la pagina Facebook “Shakabum Day”.

 

EVENTO FACEBOOK