Sud Sound System - Man In Pasta

/schermata-12-2457010-alle-21-13-45.jpg

 

Sud Sound System, la denuncia è "Mani in pasta"

"L’Italia è ormai la terra dei 'Man in pasta', individui che vivono nel 'Mondo di Mezzo' in grado di diventare il Potere assoluto: difficile dire se siano politici o mafiosi perché spesso sono la stessa cosa e non temono di farlo sapere in giro perché il loro Potere fa paura e la paura genera silenzio e omertà. Ormai è tutto chiaro, sono lontani i tempi in cui le menti più sottili del Paese sospettavano continuità tra mafia e potere: oggi non è più un sospetto, oggi è una triste certezza. Oggi siamo sicuri che il Potere è mafia. Il Potere è dei Man in pasta!”, così Nando dei Sud Sound Syetem racconta il nuovo video di uno dei gruppi simbolo del Salento.

Produzione video: Casbah ProductionCuore Noir Edizioni
Creating Mind: Pietro Favorito
Montaggio e 3D effects: Ugo Barra
Disegni: Domenico Nagliero
Supervisione generale. Erika Pace

I disegni utilizzati nella parte finale del video sono tratti dai fumetti pubblicati in Italia dalle Edizioni BeccoGiallo, che si ringrazia per la gentile concessione: "Peppino Impastato, un giullare contro la mafia" di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso, "Giovanni Falcone" e "Paolo Borsellino" di Giacomo Bendotti e "Mauro Rostagno, prove tecniche per un mondo migliore" di Nico Blunda, Marco Rizzo e Giuseppe Lo Bocchiaro

 

Man in pasta

O sine moi
ei tie, signor mani in pasta
nu te binchi mai, tie nu dici mai basta
ingordu tie, signor mani in pasta
comu nu petrusinu stai in ogne menesca.
Parlu cu tie, moi
signor mani in pasta
se c'è nu taulu prontu si lu primu ca se setta.
Ei tie, signor mani in pasta
signor mani in pasta.
Parlu de gente senza scrupoli
ca all'avidità nu minte limiti
ca pe lu guadagnu face crimini
sulu alla rovina suntu utili.
Quisti se difendenu l'onore
seminandu scompigliu e terrore
guai a ci se permette cu ni tocca l'interessi
se ci provi picca picca
de stu mundu tie te ndiessi.
Pe curpa loru se nc'ete sempre guerre
parlanu perché è quiddhru ca ni serve
cussì poi scundenu tutte le menzogne
te nu sistema suca sangu e prepotente
ca nu pensa mai allu bene de la gente
fa che se arricchisce puru su lu chiu pezzente
ca ole nu populu poveru e ignorante
schiavu de iddhri dipendente.
Ei tie, signor mani in pasta
nu te binchi mai, tie nu dici mai basta
ingordu tie, signor mani in pasta
comu nu petrusinu stai in ogne menesca.
Parlu cu tie, moi
signor mani in pasta
se c'è nu taulu prontu si lu primu ca se setta.
Ei tie, signor mani in pasta
puru gli figli toi se era pe tie mintì all'asta.
Futtite li sordi signor capitalista
puru tie politicu ca rraffi pe la casta
e tie funzionariu cu li sordi intra la busta
quiddhri ca t'ha dati lu patrunu de l'industria.
E tie banchiere dimme ce me resta
de paru allu governu te faci la crista
pe nui la vita rimane sempre tosta
chiedini a nu poveru la vita quantu costa
chiedini a na mamma
ca crisce la famiglia
e puru a nu piccinnu
ca ole criscie buenu
chiedi a n'operaiu
ca tene na fatia
e a nu disoccupatu
ca nu l'ha mai truata
chiedini a na mamma
ca crisce la famiglia
e puru a nu piccinnu
ca ole criscie buenu
chiedi a n'operaiu
ca tene na fatia
e a nu disoccupatu.
L'avidità pe lu potere te rende sulu nu crudele
senza umanità e ne pietà intra lu core
prontu a eliminare chiunque te ete ostile
finchè nu dienti nu veru criminale.
Quista ete gente senza scrupoli
ca all'avidità nu minte limiti
ca pe lu guadagnu face crimini
sulu alla rovina suntu utili.
Ei
signor mani in pasta
signor mani in pasta.